L’effetto della distanza temporale sulla creatività

20/08/2009

Alcuni ricercatori in passato avevano provato ad indagare l’effetto della distanza temporale sulla creatività, dimostrando che in effetti questa variabile poteva influire. Ma partendo dal presupposto che il tempo sia solo uno degli elementi costitutivi del concetto di “distanza psicologica”, Lile Jia e i colleghi dell’Università dell’Indiana a Bloomington hanno confermato che un aumento della distanza psicologica capace di far sentire un problema più lontano può effettivamente aumentare la creatività, dimostrando però che anche la componente spaziale ha la sua importanza.

Arteesalute: più creativi prendendo le distanze
scientificamerican: an-easy-way-to-increase-c

Annunci

Klikkapromo.it e BlogMagazine, due modi per essere creativi nel posizionamento sul mercato di nuovi servizi

15/06/2009

Klikkapromo_bassaLa creatività applicata alle strategie di posizionamento: ecco due esempi di questi giorni.
KlikkaPromo.it, il primo sito in Italia che aiuta a fare la spesa: consente di scoprire e confrontare nei punti vendita più vicini al proprio indirizzo le offerte promozionali della Grande Distribuzione. Il portale, gratuito e focalizzato su prodotti alimentari e di prima necessità, agisce come infocommerce, fornendo le informazioni per un acquisto più conveniente: informando su tutte le promozioni in corso in 8 grandi catene di supermercati, permette di risparmiare dal 30 al 50% sulla spesa per un totale di € 2.000 all’anno in media per famiglia. Significativo, attraverso l’utilizzo di questo portale, l’impatto sull’ambiente: se si utilizzasse solo il sito per confrontare le promozioni si risparmierebbero 8 miliardi di volantini all’anno, che significa 2-3 milioni di alberi e 500.000 tonnellate di emissioni di anidride carbonica.
www.klikkapromo.it

BlogMagazine“Guardare al passato” con lo scopo di “portare al futuro” il pubblico meno avvezzo alle nuove tecnologie, è l’idea messa in pratica dalla rivista “BlogMagazine”, prima pubblicazione cartacea dei blogger italiani. L’iniziativa è molto creativa: un periodico – su carta stampata – che riprende le notizie più interessanti raccontate dai blog. Un “magazine partecipativo”, così è stato definito dalla redazione, in quanto BlogMagazine si propone come strumento per far conoscere ai lettori abituati ai quotidiani, articoli con un taglio diverso: la rivista è pubblicata anche in PDF e Flash.
www.blogmagazine.net