Davide Oldani, chef e titolare del progetto D’O e la creatività

OLDANIDSC_9904 (2)Continua la nostra inchiesta “Creatività e innovazione in un periodo di crisi”. Davide Oldani, chef e titolare del ristorante D’O – ha ricevuto nel 2008 l’’Ambrogino d’Oro’, afferma: “Il concetto di creatività direi che riguarda solo Dio, che è l’unico che ha creato qualcosa; noi siamo soltanto persone che, a seconda del periodo, dell’umore e di ciò che sentiamo, ci azzardiamo ad affinare il gusto. Riguardo invece ad una particolare attenzione che pongo alla mia creatività in questo momento di crisi vorrei fare un preambolo: nel mio ristorante cerco di realizzare un buon menù approfondendo gli ingredienti del territorio e la stagionalità e da questo sono partito per il ‘progetto D’O’: la mia attività è indipendente dall’odierno andamento di recessione perché non presenta alla fine di una cena conti altissimi e perché non utilizza ingredienti che affonderebbero il business a causa degli alti costi”.

Annunci

One Response to Davide Oldani, chef e titolare del progetto D’O e la creatività

  1. […] Davide Oldani, chef e titolare del progetto D’O e la creatività Continua la nostra inchiesta “Creatività e innovazione in un periodo di crisi”. blog: Creativitaly | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: